La collezione di abiti da sposa di Grace Loves Lace, denominata Icon presenta una varietà di modelli che vogliono rappresentare uno spirito di ribellione che celebra la donna, non la sposa.

I creatori di Grace Love Lace si definiscono come gli innovatori di una sposa moderna e originale e questa collezione si ispira a donne iconiche influenti, passate e presenti, tali da creare una gamma di abiti dallo stile libero e avventuroso.

Il direttore creativo Megan Zimes è conosciuto per mettersi in gioco e sfidare l’abitudine di proporre abiti da sposa che sono scomodi e non permettono alle donne di sentirsi a proprio agio e di muoversi liberamente. Egli intende proporre dei modelli ispirandosi a ciò che vogliono le donne Millennial.

La collezione gioca sui punti di forza di Grace Loves Lace, attraverso modelli comodi e scivolati e combinazioni di tessuto inaspettate. Ogni abito è trattato come un’opera d’arte e racconta una storia unica.

La collezione prima di tutto celebra l’espressione di sè come una forma di libertà personale e gli abiti proposti provocano emozioni perchè sono un’estensione della sostanza di ogni donna.

ICON è chiaramente una collezione che celebra la donna, il suo corpo, il suo carattere e il suo desiderio di incarnare il concetto tradizionale di ciò che una sposa dovrebbe essere.

Gonne ingannevolmente vaporose danno risalto a forme a clessidra e bordature con finiture esotiche aggiungono un ulteriore senso di drammaticità in un gioco ribelle sulla struttura.

I tessuti iper-strutturati diventano tridimensionali grazie alla distintiva firma Grace Loves Lace, mentre le inaspettate combinazioni di pizzi sono compensate da motivi audaci e dettagli intricati. Ogni abito è più di quanto sembri. Osservando da più vicino si potranno osservare perline metalliche scintillanti e imprevedibili, intrecci iridescenti e dettagli giocosi come le decorazioni a stella e i ricami da giardino segreto.

Le supermodelle degli anni ’90 fotografate da Peter Lindbergh hanno ispirato un nuovo mood nella moda e sono state anche l’ispirazione chiave di Ziems durante il processo di progettazione. “L’idea che le donne selvagge non debbano essere domate è proprio la ragione per cui rifiutiamo di trattenerle con elementi rigidi e restrittivi come il corsetto e i tessuti pesanti“, ha detto. Candidi e naturali gli abiti hanno anima, originalità e autenticità. Grace Loves Lace si diletta nella creatività e nell’avventura.

ICON è una celebrazione di donne che portano le loro anime con orgoglio sulle loro spalle.

Realizzati a mano nel loro studio australiano e consegnati in tutto il mondo, la collezione ICON ora disponibile esclusivamente tramite il sito web Grace Loves Lace e le negli showroom Grace Loves Lace: gli showroom statunitensi includono Los Angeles e, da ultimo, New York!

Tutti gli abiti da sposa sono realizzati a mano nello studio di produzione del marchio sulla Gold Coast, in Australia, da un team interno di cucitrici che utilizza pizzi e sete francesi.

Gli abiti hanno un prezzo che va al dettaglio tra $ 450 e $ 2,500 tali da essere una scelta conveniente per le spose.

Grace Loves Lace