Il fil rouge dell’amore è il tema e l’idea che lega indissolubilmente questo wedding day che interpreta il destino che lega la coppia di sposi dal giorno in cui si sono conosciuti.

Un matrimonio invernale che assorbe i colori e le atmosfere natalizie attraverso una palette cromatica che abbraccia i colori del rosso, del bordeaux, del verde, dell’oro e del bianco.

Fil rouge dell'amore

Per accogliere l’ingresso trionfale della sposa in chiesa sono state create delle porte floreali ad incorniciare il percorso realizzate con una composizione di ortensie, rose vendela, rose avalanche, garofani rossi e una parte verde di mirto, caratteristica delle nostre terre campane.

L’ingresso della sposa, splendida nel suo abito da sposa caratterizzato da un corpetto ricamato e una gonna leggera come una nuvola con tra le mani un bouquet invernale composto di ranuncoli e lillà è stato accompagnato da un corteo di damigelle. Un gruppo composto da le due migliori amiche della sposa, i due fratelli della sposa e le due nipotine della sposa. Le ragazze avevano al polso un braccialetto floreale, e le piccole damigelle coroncine di fiori. Tutti insieme erano legati dal fil rouge dell’amore.

Grande emozione all’arrivo della sposa che ha percorso la navata camminando su un tappeto rosso che rappresentava sempre il fil rouge dell’amore, tema portante di questo wedding day invernale.

Atmosfere ovattate, colori decisi e particolari personalizzati per coronare il sogno d’amore di Mariella e Giovanni con uno sguardo al Natale.

Foto by Maisto Sabatino Fotografo