Il progetto wedding di Raffaele e Antonella viene interpretato da Cira Lombardo partendo da una frase molto cara agli sposi, tratta dal libro di Luciano De Crescenzo “Così parlò Bellavista”.

Tutto inizia da qui: “Siamo angeli con un’ala soltanto e possiamo volare solo se restiamo abbracciati”  per svilupparsi in un progetto wedding in stile informale e natural chic con tema gli angeli.

progetto wedding

Il battito delle ali degli angeli è il dettaglio personalizzato che caratterizza tutto l’evento attraverso particolari che compaiono in ogni elemento di questo progetto wedding.

Il colore predominante è il total white interpretato attraverso cascate di orchidee, pendenti Casablanca per interpretare un giardino dell’Eden incantato.

Grandi lampadari con cascate di cristalli e di fiori compongono il progetto floreale del tableau de mariage che contengono circa 10.000 petali di fiori.

La sala del ricevimento nuziale è stata impreziosita attraverso particolarissime strutture arricchite da rampicanti di gelsomino nei colori bianco e oro.

All’ingresso in sala gli sposi e tutti i presenti sono stati presi da una grande emozione enfatizzata dagli allestimenti e dalla luce magica delle candele.