Oggi vi vogliamo illustrare una breve guida al bouquet nuziale raccontandovi tutto ciò che deve sapere la sposa per essere perfetta con consigli e piccoli segreti.

Guida al bouquet nuziale

Il bouquet di nozze è l’accessorio per eccellenza della sposa che completerà il suo look armonizzandosi perfettamente con la sua silhouette, con l’abito da sposa e con i colori e il tema dell’evento.

Quindi sono molte le caratteristiche che deve soddisfare il bouquet da sposa. Con questa piccola guida al bouquet nuziale riuscirete a scegliere il bouquet perfetto per voi.

Partiamo dalla prima, cioè di armonizzarsi con la fisicità della sposa. Esistono varie forme di bouquet, ognuna delle quali risulta più adatta a tipologie diverse di spose.

Se la sposa è minuta saranno da evitare i bouquet a fascio o a cascata che andrebbero a coprire la figura della sposa, meglio optare per un bouquet tondo e compatto che completi il look con eleganza e raffinatezza.

Guida al bouquet nuziale

Se invece la sposa è alta ed imponente si potrà osare con bouquet più voluminosi, a fascio o a cascata.

Anche l’abbinamento del bouquet con l’abito da sposa è importantissimo. Per abiti nuziali dalle linee pulite e dai volumi ridotti, meglio optare per un bouquet a gambo corto, di rose o peonie, con colori tenui e dallo stile romantico.

Per abiti da sposa imponenti e con un lungo strascico si potranno scegliere bouquet più voluminosi che potranno essere decorativi sull’abito senza coprirne la bellezza.

Scegliete sempre fiori di stagione per il bouquet nuziale in modo che resteranno freschi per tutta la giornata.

Lo stile del bouquet dovrà seguire quello del matrimonio. Peonie, rose e gipsopyla per matrimoni romantici e shabby chic, fiori di campo e lavanda per matrimoni country, colori accesi e utilizzo di piante grasse per un matrimonio moderno.

L’impugnatura del bouquet potrà essere “nuda” oppure i gambi dei fiori potranno essere avvolti da un nastro decorato con dettagli che richiamano il tema delle nozze.

Il bouquet, solitamente, viene regalato alla sposa dalla mamma dello sposo, ma vi consigliamo vivamente di partecipare alla scelta dei fiori e della tipologia di mazzetto per non incorrere in brutte sorprese il giorno delle nozze.

La nostra guida al bouquet nuziale continua parlando di come la sposa dovrà portare il mazzetto di fiori.

Per essere elegante la sposa dovrà portare il bouquet davanti a se, con le braccia leggermente piegate, poco sotto l’ombelico, in modo da non coprire il corpetto dell’abito.

Il bouquet verrà tenuto saldamente con entrambe le mani e potrà essere un punto di forza e di appoggio per il portamento della sposa, tale che sia eretto e sicuro.

Per la sposa di questo matrimonio romantico caratterizzato da colori tenui, da cristalli e perle, Cira Lombardo ha suggerito un meraviglioso bouquet di peonie color rosa pallido. Il gambo del bouquet è avvolto in un nastro di raso color rosa alla cui base sono state applicate delle decorazioni in perle che richiamano i dettagli dell’evento.

Foto by C. Sansò